Luciano De Liberato

Mariantonietta Sulcanese
24 Giugno 2018
Giuseppe Giorgi
23 Giugno 2018

Acrilico su tela, cm 60×70

Anno 1975

Acrilico su legno, cm 60×60
Anno 1990

Appeso

Acrilico su tela di lino, cm 80×80

Le radici

Acrilico su tela di lino cm 40×40

Teatro di novembre

Acrilico su tela, cm 85×75

Teatro di novembre

Acrilico su tela, cm 84×74

Legame

Acrilico su tela, cm 55×45

Prigioniero

Acrilico su tela, cm 95×105

Acrilico su tela, cm 60×70

Acrilico su tela, cm. 20×25

Acrilico su legno, cm 60×60

BIOGRAFIA

Luciano De Liberato Ha iniziato l’attività nell’arte nel 1975, suscitando immediato e fattivo interesse tra i più importanti critici e storici dell’arte italiana (Filiberto Menna, Maurizio Fagiolo dell’Arco, Enrico Crispolti, Marcello Venturoli, Lorenza Trucchi, Giuseppe Marchiori ). Fra i protagonisti della pittura europea negli anni ’80 (cit. Venturoli, saggio sull’autore, 1994), fu considerato un giovane maestro e uno dei grandi coloristi italiani (cit. F. Menna, Artivisive Roma, 1985).

Leggi tutto